SSL e Depeche Mode

Kurt Uenala e Dave Gahan installano Matrix nello studio dei Depeche Mode a New York per la produzione del nuovo album.                            

Solid State Logic è lieta di annunciare che il fonico Kurt Uenala ha installato un SSL Matrix nello Studio Blanco di New York, in cui collabora con il frontman dei Depeche Mode, Dave Gahan. I due hanno appena finito di scrivere e registrare le demo per il tredicesimo album dei Depeche Mode previsto in uscita nella primavera del 2013.

La scelta del Matrix come hub per il nuovo studio nasce dal desiderio di Dave di avere uno “studio dei sogni” che renda semplice e fluida la produzione musicale. Se le dimensioni ridotte certo hanno avuto la loro parte nella scelta, sono stati il suono e la flessibilità del Matrix a convincere Kurt.

Anche Martin Gore, fondatore dei Depeche Mode e autore della maggior parte dei brani del gruppo, ha installato un Matrix nel suo home studio a Santa Barbara. 

“La somma analogica mi ha aperto gli occhi. Meravigliosa.” - dice Kurt. “Suona divinamente, anche con le demo. In fase di mix fa davvero la differenza in termini di posizione spaziale dei suoni, anche quando si tratta di sintetizzatori e campioni. In questo il Matrix è davvero perfetto. Tra l’altro è molto bello da vedere, e anche questo ha la sua importanza”.
 
Kurt ha conosciuto Dave nel 2005 quando i Depeche Mode hanno chiesto a Uenala di missare le demo per Playing The Angel. Successivamente ha missato il disco solista di Dave, Hourglass, ha collaborato con la band a Sounds of the Universe e attualmente sta lavorando con Dave al prossimo disco dei Depeche Mode.

“Abbiamo appena sentito Ben Hiller, produttore dell’album”, aggiunge Kurt, “e registreremo qui gran parte del nuovo album dei Depeche Mode, incluse le voci. È la soluzione perfetta per la produzione elettronica. La qualità del Matrix è altissima, e molti amici mi dicono che ha lo stesso suono delle console SSL di grande formato. Qui non registriamo band di molti elementi; abbiamo solo tre preamplificatori, dunque il Matrix è perfetto per le nostre esigenze: un paio di sintetizzatori, una drum machine e le voci.

L’architettura del Matrix, che consente di usare gli outboard come se fossero plug-in, è semplicemente incredibile. Mai visto nulla di simile. Appena mi hanno spiegato questa funzione mi sono convinto, perché sono un tipo da computer, da produzione in-the-box con un portatile. Il Total Recall per l’outboard è un sogno, e lo uso continuamente. Avevo anche bisogno di una buona sezione di monitoring per poter fare confronti A/B. Durante il missaggio passo continuamente tra diverse coppie di monitor, e la sezione di monitoring del Matrix è davvero ottima.”

Nonostante l’ampia serie di funzioni del Matrix, Kurt non ha avuto problemi a imparare a usarlo. “È facile da usare, e mi ha davvero colpito. E l’assistenza clienti ha sempre risposto in maniera esaustiva alle mie domande. Se siete pratici con i mixer, il Matrix è molto intuitivo e semplice da imparare. Soprattutto l’automazione e il Total Recall per ripristinare le impostazioni di un mix.”

Kurt Uenala è originario di Aadorf, nel nord-est della Svizzera. Dopo essersi diplomato al Berklee College of Music di Boston, nel 2000 si è trasferito a New York. Ha collaborato alla produzione di album, singoli e remix per Erasure, Moby, The Raveonettes, Nellie McKay e i Soulsavers. Quando il ritmo delle lavorazioni gli concede una pausa, Kurt si dedica al suo progetto solista tutto elettronico Kap10kurt.

Per tutti i dettagli www.solid-state-logic.com

 

SSL e Depeche Mode

Midiware