Ferrofish

catonline.jpg

La Ferrofish Kindermann GmbH base le sue radici con un legame a doppio filo con la Creamware Audio GmbH di Siegburg, un'azienda dedicata a realizzare schede audio e sintetizzatori basati su DSP, fondata nel 1992 ed attiva fino al 2006. Nel 2002 Jürgen Kindermann entrò nello staff come sviluppatore e qualche anno dopo, alla ricerca di un convertitore di buona qualità per la loro scheda audio, è stata creata il primo A16, un convertitore da 19" con un design essenziale. Riducendo i controlli e gli elementi di segnalazione, A16 fu posto sul mercato ad un prezzo interessante e, grazie alla diffusissima connessione digitale ADAT, divenne un best seller. Nel 2007 la società Sonic Core acquistò alcune attività e la proprietà intellettuale di Creamware e la A16 ebbe un rilancio nel 2008; a causa di divergenze sul futuro dello sviluppo di Sonic Core, la società si divise nel 2010 quando Jürgen fondò Ferrofish Kindermann GmbH proponendo la A16 MKII che, oltre alle connessioni ADAT, integrava anche l'interfaccia MADI multimodale e due TFT (display a cristalli liquidi Thin-Film-Transistor).

Midiware