Nuove distribuzioni MidiWare

nuovedistribuzionimw.jpg

MidiWare è lieta di annunciare l'acquisizione di tre nuovi marchi in distribuzione esclusiva per l'Italia: Sonarworks, Dizengoff e 1010Music

Sonarworks è una startup innovativa che si occupa dello sviluppo di nuove tecnologie audio in grado di portare miglioramenti ed innovazione a tutto il settore del monitoring in cuffia o nearfield.  I loro software, tramite apposito processamento digitale, sono in grado di correggere le imperfezioni acustiche e ricreare un ascolto ottimale: l’obiettivo di Sonarworks è quello di consentire all’utente di ascoltare il suo artista preferito o i suoi mix in maniera chiara e dettagliata su ogni dispositivo di riproduzione. Sia che si tratti di lavorare in cuffia, sia che si utilizzi un sistema di monitoring tradizionale, è sempre più fondamentale la necessità di un ascolto lineare: Sonarworks è in grado di fornire gli strumenti adatti per tarare digitalmente qualsiasi tipo di altoparlante.

Ecco una breve panoramica sui prodotti attualmente disponibili del marchio Sonarworks.

Il Reference Headphone Plugin di Sonarworks è di fatto il primo prodotto in grado di rendere le cuffie un sistema di monitoring affidabile nelle fasi di produzione e mixing. Tramite l’apposita fase di calibrazione - con relativo processo di misurazione e regolazione della risposta in frequenza delle cuffie al fine di renderle lineari e neutre come i sistemi di monitor di uno studio ben trattato - le cuffie da studio standard diventano dispositivi di ascolto di altissima precisione. E’ possibile aggiungere o rimuovere le curve di risposta in frequenza dal grafico, controllare il comportamento delle cuffie prima e dopo la correzione, verificare individualmente la risposta del driver di destra e di sinistra o seguire l'allineamento in fase generale utilizzando diverse modalità di filtraggio. Sono inclusi anche preset di curve di riferimento e simulazioni di altri sistemi di ascolto, per poter fare confronti al volo con i sistemi di ascolto storicamente più utilizzati, sperimentando in tempo reale cosa accade modificando la curva di riferimento.

Il Reference Speaker Calibration Software è un tool che combina un software di misura ambientale con un plugin di calibrazione da inserire sul master della DAW. Il plugin si comporta come un potente DSP per i monitor in grado di neutralizzare l’influenza della stanza nel punto di ascolto.

sonarworks.jpg

Dizengoff Audio realizza outboard audio professionale di altissimo livello. L’obiettivo di Dizengoff è quello di rendere un tributo agli strumenti usati nell’epoca d’oro della registrazione, producendo modelli attuali ed accessibili con progetti basati sulla circuiteria originale ed un’ispirazione totalmente ‘Made in Chicago’. Gran parte del materiale con cui vengono costruiti i prodotti, dai trasformatori in stile Peerless ed EMI ai trasformatori di alimentazione, dai potenziometri ai cabinet, proviene direttamente dalla città dell’Illinois dove ha sede l’azienda.

Dizengoff D4 Mic Pre è il tributo al più amato preamplificatore British a valvole della storia, presente nelle famose console inglesi così popolari negli studi top degli anni ’60. Il progetto originale fu sviluppato dal "Recording Engineering Development Department” per sostituire la sezione amplificatrice Siemens V72S delle prime console inglesi. Questo presentava tre impostazioni di gain (+36, +40, and +46) affiancato da un "Fine Trim" per la regolazione più dettagliata in un range di pochi dB. D4 espande il range di guadagno da +20 a +60 dB per mezzo di un attenuatore a 12 step. Come nel progetto originale, il controllo di trim del D4 permette la regolazione fine del guadagno di 2-4 dB, in base ai valori di gain impostati. Le sonorità sono quelle delle registrazioni degli album dei Beatles e Pink Floyd tra il 1964 e il 1968. D4 presenta un incredibile dettaglio e quel tipo di colorazione inconfondibile che solo un pentodo EF68 può dare. Si tratta di un sound spesso associato alla voce di John Lennon nel brano “Revolution”, dove vennero usate due console in serie per ottenere quel tipo di overdrive. I trasformatori custom presenti nel percorso del segnale sono Made in Chicago e sono fedeli a quelli usati nei dispositivi originali con il vantaggio dei materiali moderni. Il trasformatore in ingresso è di tipo hi-nickel (80% nickel) mentre quello in uscita è di tipo lo-nickel (50% nickel). L’alimentatore è alloggiato all’interno del robusto chassis in metallo dal look molto retrò, ed include un trasformatore di potenza Japanese Nippo Steel con nucleo a R, ad altissima efficienza e basso rumore, in rapporto ai tradizionali trasformatori con nucleo E-I.

Dizengoff DA2 Mic Pre è un tributo allo ‘storico’ preamplificatore valvolare RCA BA2C, famoso per il suo largo utilizzo nel cinema, nel broadcast e nelle produzioni musicali degli anni ’50. Il suo suono è caldo e deciso ed è esattamente quello che ci si può aspettare da un progetto valvolare di quegli anni. Il DA2 utilizza componenti in nickel per una fedeltà eccellente ed i trasformatori, la cui risposta in frequenza è flat dai 10HZ ai 50KHZ, sono basati sui primissimi progetti Peerless.

I prodotti Dizengoff sono già stati scelti da sound engineer di ottimo livello come Ari Raskin (Justin Bieber) e Ross Hogarth (Selena Gomez, Van Halen) e stanno ottenendo molti riconoscimenti da parte dai più autorevoli magazine di settore.

dizengoff.jpg

1010Music LLC è una società di recente costituzione interamente dedicata alla realizzazione di soluzioni innovative per la musica digitale. I primissimi lavori di 1010music includono grandi successi commerciali come Traktor DJ di Native Instruments (App of the Year Apple nel 2013), Looptastic (Top 10 selling app nel 2010) e MixMeister, che fa parte ora di inMusic. Attualmente 1010music si sta concentrando sulla produzione di moduli Eurorack molto interessanti ed innovativi.

Bitbox è un modulo Eurorack in grado di registrare e riprodurre campionamenti opportunamente mappati in base alle esigenze di chi lo utilizza. Il modulo ha in dotazione uno schermo sensibile al tocco: è possibile selezionare le celle nella griglia e toccare i tasti sullo schermo per attivarne il funzionamento. Tramite una card microSD è possibile memorizzare clip e informazioni sui parametri di clip. L’unità è larga 26HP, consuma 350 mA sul ramo +12V, 0mA sul ramo -12V e 0mA sul ramo +5BV; la sua profondità è ‘skiff friendly’. E’ possibile riprodurre fino a 16 sample simultaneamente dalla memoria interna o fino a 4 direttamente dalla scheda microSD.

Fxbox è un modulo Eurorack con in dotazione 16 effetti performance con controllo XY e uno step sequencer incorporato. Fxbox è disponibile come modulo dedicato ed ha, come il Bitbox, uno schermo touch che consente di selezionare le celle nella griglia sullo schermo ed utilizzare i tasti per eseguire un comando. E’ possibile anche scorrere con il dito sullo schermo per controllare gli effetti in base alla posizione XY sulla superficie touch sensitive. Tramite lo step sequencer integrato è possibile creare effetti particolari ‘remix style’, potendo anche ottenere layer complessi utilizzando il touch screen per isolare i singoli effetti.

Midiware