Ermal Meta

Ermal Meta è un musicista e autore che da sempre lavora ad altissimo livello con le tecnologie per la produzione musicale

Ermal è uno degli autori più influenti attualmente in Italia, considerando che soltanto negli ultimi due anni ha collezionato 6 dischi di platino e 4 d’oro. Da musicista e produttore utilizza regolarmente prodotti Moog, Arturia, Teenage Engineering, Rupert Neve Designs, Solid State Logic e Microtech Gefell.

Vincitore del Festival di Sanremo 2018 in coppia con Fabrizio Moro, Ermal lavora nel suo studio di registrazione con Moog Model D, la V Collection Arturia, l’OP-1 TE, i moduli Shelford RND, i plug-in SSL e il prestigioso microfono UM900 Microtech Gefell.

ermalmeta2.jpg

Cresciuto ascoltando musica classica (la madre è violinista professionista), Ermal ha cominciato a suonare a 16 anni pianoforte e chitarra e ha fatto parte di varie formazioni prima di iniziare la sua carriera solista. Il progetto più importante è la band La Fame di Camilla, con la quale realizza i tre album in studio La Fame di Camilla (2009) Buio e luce (2010) e L'attesa (2012). Sin dagli esordi, il gruppo è stato protagonista di un'intensa attività dal vivo che li ha portati ad esibirsi in eventi di rilevanza nazionale, come il Festival di Sanremo 2010, presentando in gara nella sezione Giovani il brano Buio e luce e l'Heineken Jammin' Festival, suonando sullo stesso palco di Stereophonics, The Cranberries e Aerosmith.

In seguito allo scioglimento del gruppo, Ermal ha intrapreso l'attività di autore che nel corso degli anni lo ha portato a scrivere brani per molti interpreti italiani come Emma, Francesco Renga, Patty Pravo, Chiara, Marco Mengoni, Francesca Michielin, Francesco Sarcina, Giusy Ferreri, Lorenzo Fragola curando anche gli arrangiamenti di alcuni brani per i Negrita e per Francesco Renga e Sarcina.

Nel 2016 viene pubblicato il suo primo album in studio intitolato Umano che ha debuttato alla 45ª posizione degli album più venduti in Italia.

Nel 2017 prende parte al sessantasettesimo Festival di Sanremo nella sezione "Big" con il brano Vietato morire con il quale conquista il terzo posto della classifica finale. Il singolo anticipa il secondo album in studio, anch'esso intitolato Vietato morire e uscito sempre a Febbraio del 2017.

ermalmeta1.jpg

Nel corso della manifestazione sanremese, il cantautore ha vinto il premio di miglior cover nella serata del giovedì interpretando Amara terra mia di Domenico Modugno, mentre in quella conclusiva si è aggiudicato il Premio della Critica "Mia Martini". A due settimane dalla manifestazione sanremese, Vietato morire è salito al primo posto degli album più venduti in Italia. Il disco è stato promosso nel corso dell'anno anche dai singoli Ragazza paradiso, Voodoo Love (presentata in una versione con i Jarabedepalo) e Piccola anima, quest'ultimo in collaborazione con Elisa.

Nel mese di marzo Meta è stato scelto come giudice della sedicesima edizione del talent show Amici di Maria De Filippi. Il 12 novembre successivo Meta ha vinto il premio Best Italian Act agli MTV Europe Music Awards 2017.

In occasione del Festival di Sanremo 2018 il cantautore partecipa col brano Non mi avete fatto niente in coppia con Fabrizio Moro, il cui testo è stato scritto dai due insieme ad Andrea Febo in seguito all'attentato di Manchester al concerto di Ariana Grande vincendo questa edizione del festival.

Midiware