Arturia KeyLab mkII

arturiakeylabmkII.jpg

Arturia presenta la nuova versione della sua serie di MIDI controller top di gamma KeyLab

La nuova seria KeyLab mkII, disponibile nella versione a 49 e 61 tasti in doppia colorazione Black e White, rappresenta uno straordinario passo in avanti rispetto alla precedente versione in termini di controllo, qualità ed espressione. KeyLab mkII prevede una tastiera semi-pesata di ottimo livello, chassis in alluminio, interfaccia avanzata configurabile, 16 performance pad RGB retroilluminati, 9 fader, 9 encoder rotativi, 5 ingressi per il controllo di espressione, 4 uscite e 1 ingresso CV e, naturalmente, connettività  MIDI e USB. Come consuetudine di questo vero e proprio sintetizzatore ibrido è in dotazione un bundle software di altissimo livello: il Piano V di Arturia in versione completa, Analog Lab 3 e Ableton Live Lite.

Keylab 49 mkII è la tastiera controller MIDI professionale di Arturia che combinata al potente software in dotazione offre una soluzione integrata completa per la produzione musicale. Con i suoi 49 tasti, potenziometri, slider e pad, offre il controllo totale sulle migliaia di preset di sintetizzatori analogici virtuali inclusi nel software. Keylab 49 mkII può funzionare perfettamente anche come tastiera MIDI universale, l’ideale per il lavoro in studio e live, ed ora con la connettività CV diventa lo strumento ideale anche per il controllo di sistemi modulari e synth vintage.

Il controller a tastiera a 49 tasti, con la stessa meccanica presente nel synth MatrixBrute top di gamma della casa francese,  è stato concepito per ottenere il miglior livello di performance possibile e la massima resa in termini di espressione.

Il software Analog Lab 3 in dotazione consente di avere  più di 5000 suoni di sintetizzatori attentamente selezionati dalla Arturia Classic Synths Collection che include: ARP 2600 V, B3 V, CS-80V, Farfisa V, Jup-8V, Matrix-12 V, Mini V, Modular V, Prophet V, Prophet VS, SEM V, Solina V, Stage V, Synclavier V, Piano V, Vox V e Wurli V. Dai più classici suoni ‘phat lead’ ai pad digitali più moderni, Analog Lab 3 fornisce una ‘palette’ di suoni senza precedenti per varietà, qualità e fedeltà rispetto alle versioni hardware. Chi già possiede i singoli strumenti software o la V Collection può aprire un suono in Analog Lab e modificarlo nel software originale, per poi aggiungerlo alla libreria di Analog Lab.

arturiakeylabmkII_3.jpg

Caratteristiche principali:

• Controller con connettività MIDI e USB e supporto Mackie HUI
• Tastiera semi-pesata 49 tasti Arturia 'Pro-Feel' sensibile a pressione e velocity
• Chassis in solido alluminio
• Pitch bend e modulation wheel in metallo
• 4 uscite CV e 1 ingresso per connettività modulare
• Comandi per DAW con overlay magnetici
• Integrazione totale con Analog Lab con pulsanti dedicati “Category” per una rapida navigazione
• Tre banchi di 9 potenziometri, fader e pulsanti RGB assegnabili via MIDI e preconfigurati per lavorare con gli strumenti di Analog Lab 3
• 16 pad RGB retroilluminati multi-funzione sensibili a pressione e velocity
• 2 modalità Chord personalizzabili
• Schermo LCD a 32 caratteri
• Ingressi per il pedale di espressione e sustain
• 3 ingressi pedale ausiliari
• Disponibile nella doppia colorazione Black e White

arturiakeylabmkII_2.jpg

Keylab 61 mkII è la tastiera controller MIDI professionale di Arturia che combinata al potente software in dotazione offre una soluzione integrata completa per la produzione musicale. Con i suoi 61 tasti, potenziometri, slider e pad, offre il controllo totale sulle migliaia di preset di sintetizzatori analogici virtuali inclusi nel software. Keylab 61 mkII può funzionare perfettamente anche come tastiera MIDI universale, l’ideale per il lavoro in studio e live, ed ora con la connettività CV diventa lo strumento ideale anche per il controllo di sistemi modulari e synth vintage.

Il controller a tastiera a 61 tasti, con la stessa meccanica presente nel synth MatrixBrute top di gamma della casa francese,  è stato concepito per ottenere il miglior livello di performance possibile e la massima resa in termini di espressione.

Il software Analog Lab 3 in dotazione consente di avere  più di 5000 suoni di sintetizzatori attentamente selezionati dalla Arturia Classic Synths Collection che include: ARP 2600 V, B3 V, CS-80V, Farfisa V, Jup-8V, Matrix-12 V, Mini V, Modular V, Prophet V, Prophet VS, SEM V, Solina V, Stage V, Synclavier V, Piano V, Vox V e Wurli V. Dai più classici suoni ‘phat lead’ ai pad digitali più moderni, Analog Lab 3 fornisce una ‘palette’ di suoni senza precedenti per varietà, qualità e fedeltà rispetto alle versioni hardware. Chi già possiede i singoli strumenti software o la V Collection può aprire un suono in Analog Lab e modificarlo nel software originale, per poi aggiungerlo alla libreria di Analog Lab.

Caratteristiche principali:

• Controller con connettività MIDI e USB e supporto Mackie HUI
• Tastiera semi-pesata 61 tasti Arturia 'Pro-Feel' sensibile a pressione e velocity
• Chassis in solido alluminio
• Pitch bend e modulation wheel in metallo
• 4 uscite CV e 1 ingresso per connettività modulare
• Comandi per DAW con overlay magnetici
• Integrazione totale con Analog Lab con pulsanti dedicati “Category” per una rapida navigazione
• Tre banchi di 9 potenziometri, fader e pulsanti RGB assegnabili via MIDI e preconfigurati per lavorare con gli strumenti di Analog Lab 3
• 16 pad RGB retroilluminati multi-funzione sensibili a pressione e velocity
• 2 modalità Chord personalizzabili
• Schermo LCD a 32 caratteri
• Ingressi per il pedale di espressione e sustain
• 3 ingressi pedale ausiliari
• Disponibile nella doppia colorazione Black e White

arturiakeylabmkII_1.jpg

Midiware