iZotope RX7

izotoperx7.jpg

iZotope presenta RX7 lo standard professionale per editing e restauro audio

Il software RX rappresenta l’avanguardia dell’innovazione per il restauro audio sin dalla prima uscita nel 2007. La stragrande maggioranza delle principali strutture di broadcast e post-produzione a livello internazionale utilizzano da sempre RX con la massima soddisfazione per restaurare e ottimizzare l’audio, potendo contare su risultati professionali con estrema semplicità. Con RX7, iZotope ha implementato le più aggiornate tecnologie, consentendo di bilanciare gli elementi del mix, eliminare il riverbero, identificare e risolvere automaticamente eventuali problemi e molto altro ancora.

Pensato per venire incontro ai budget sia dei musicisti che dei professionisti della post-produzione, RX7 è disponibile in quattro versioni:

RX Elements
RX 7 Standard
RX 7 Advanced
Post Production Suite 3

RX 7 introduce nuove caratteristiche che permettono di editare e restaurare con facilità le performance musicali. Grazie all’innovazione tecnologica applicata alla separazione delle sorgenti e al machine learning, consente di bilanciare in modo indipendente i livelli di voce, basso, percussioni e di altri elementi all’interno di un brano musicale. Si può arrivare persino, in determinati casi, a rimuovere o ad isolare la voce. La funzione Music Rebalance, infatti, può identificare in maniera intelligente le voci, il basso, le percussioni e altri strumenti, permettendo di enfatizzare o isolare i singoli elementi di un mix, per poter fare un re-mastering anche senza i multi-traccia originali.

izotoperx7_1.png

Il Repair Assistant analizza le registrazioni per identificare e risolvere i problemi più comuni: si possono eliminare click, pop, ronzii e rumori di fondo con pochi step utilizzando questo rivoluzionario strumento di restauro sonoro assistito. RX 7 Standard include anche Spectral Repair e Instant Process, che permettono di rimuovere in maniera chirurgica eventuali rumori indesiderati. Problematiche comuni come il rumore di condizionatori, rumori dei tasti, traffico esterno, cellulari e rumori meccanici possono essere risolte in pochi secondi.

L’Audio Editor di RX7 Standard include anche la funzione “Composite View”, che consente di gestire fino a 16 singole tracce audio editandole come se fossero una sola, risolvendo facilmente eventuali criticità tipiche della multi-microfonazione. Grazie al Dialogue Contour, poi, è possibile rimodellare l’intonazione di un dialogo per salvare o migliorarne le performance in post-produzione.

Sia che si tratti di isolare i dialoghi, rimodellandoli, sia che si abbia l'esigenza di rimuovere il riverbero o di isolare gli elementi musicali senza gli stem, si avrà sempre il pieno controllo sul segnale audio anche in formato multicanale fino al Dolby Atmos 7.1.2.