SoundID | Sonarworks

sonarworkssoundid.jpg

SoundID | Sonarworks: importante upgrade per il software di calibrazione per altoparlanti e cuffie

Sonarworks SoundID è il nuovo nome e la nuova versione del software Reference tramite il quale è possibile calibrare, con pochi semplici passaggi, studio monitor e cuffie, andando a correggere eventuali difetti, riducendo al minimo le colorazioni sonore e migliorando le prestazioni generali di ascolto, per poter ottenere un risultato il più lineare e fedele possibile.

Nell'ottica di proseguire il suo impegno nello sviluppo di un software allo stesso tempo semplice ma potente, Sonarworks ha introdotto nuove importanti funzionalità e aggiornamenti sostanziali che rendono SoundID un tool imprescindibile per migliorare la fondamentale esperienza di ascolto in fase di produzione e missaggio.

Il marchio Sonarworks ha origine nel 2012 e da allora la tecnologia da loro sviluppata è presente in decine di migliaia di studi in tutto il mondo. Ingegneri del suono premiati con diversi Grammy Award che lavorano con artisti del calibro di Lady Gaga, Madonna, Rihanna, Adele, Coldplay e molti altri utilizzano regolarmente i tool sviluppati da Sonarworks. Grazie alla tecnologia SoundID è possibile una totale integrazione con i dispositivi più comuni in ambito mixing e recording, per un miglioramento sostanziale dell'esperienza di ascolto.

Screenshot_measure_instructions.jpg

Sonarworks ha preso in grande considerazione il feedback della sua ampia fascia di utenti andando a perfezionare moltissime funzionalità a partire dall'interfaccia utente del software. Ora, ad esempio, per aiutare gli utenti ad ascoltare una traccia in modo comparativo e notare eventuali imperfezioni nel mix audio o nel bilanciamento stereo, SoundID fornisce un'opzione di commutazione canale sinistro/destro. I preset dei dispositivi e i profili sono stati completamente riprogettati per fornire una struttura e una gerarchia più chiara ed è possibile selezionare manualmente l'intervallo di frequenze al quale verrà applicata la taratura, tramite l'apposita funzione Target personalizzato.

Con la funzione Custom Target l'utente può creare ora nuovi filtri potendoli regolare per aumentare o tagliare frequenze specifiche. I valori del filtro possono essere modificati trascinando i punti o ruotando manualmente i potenziometri della frequenza o del guadagno. Si possono combinare insieme diversi filtri per creare un EQ personalizzato pre-impostato in base alle esigenze dell'utente. I preset EQ possono essere rinominati, duplicati o cancellati.

Screenshot_measure_results.jpg

E' possibile regolare poi la frequenza di calibrazione tramite la modalità Custom Target dell'app o del plugin, manipolando i cursori per regolare la gamma di frequenza da calibrare: in questo modo la taratura verrà applicata solo all'interno della gamma di frequenza attiva. Questo avviene spostando i due cursori dai lati del grafico di frequenza; gli utenti possono limitare la calibrazione ad alta frequenza con il cursore destro, la calibrazione a bassa frequenza con il cursore sinistro o limitare la calibrazione a medio raggio lasciando la zona di calibrazione attiva. I cursori della gamma di taratura possono essere poi utilizzati in combinazione con le regolazioni della curva di destinazione.  

Assicurare una trasduzione sonora perfetta è sempre stato uno degli obiettivi primari del software Sonarworks Reference. Ora con la funzione Translation Check di SoundID è possibile risparmiare ulteriore tempo andando a simulare realisticamente un'ampia gamma di dispositivi: gli utenti possono ora accedere ad una libreria di 20 simulazioni predefinite che permetteranno di controllare il mix in diversi ambienti di ascolto, comodamente dalla propria postazione di lavoro.

SoundID è disponibile presso la rete di rivenditori autorizzati MidiWare o su www.midiware.store

Product_image_4.png

Midiware
  •