Rupert Neve Designs 5057 Orbit

5057 front right close black reflect

RND presenta il nuovo sommatore 5057 Orbit

Importanti novità da Rupert Neve Designs che presenta il nuovo sommatore 5057 Orbit andando ad ampliare la sua già ricca offerta per tutti coloro i quali hanno l'esigenza di migliorare il workflow con un sistema ibrido basato su DAW. In aggiunta il marchio americano è andato a valorizzare l'intera famiglia dei sommatori presentando un nuovo look per il 5059 Satellite e il 5060 Centerpiece.

5057 Orbit

Contenuto in uno chassis 1U, 5057 Orbit è caratterizzato dallo stesso tipo di somma dei suoi "fratelli maggiori", tutti discendenti diretti della console ammiraglia 5088.

Mentre il Centerpiece e il Satellite hanno varie opzioni per controllare livello, pan, inserts e ascolti, l’Orbit è progettato per integrarsi e effettuare facilmente dei recall in un ambiente di lavoro basato sulla DAW. Sono disponibili sedici ingressi su connettore DB25, dei quali i primi otto possono essere dannati al centro con precisione tramite gli switch sul pannello frontale. Entrambe le uscite XLR utilizzano i trasformatori custom Rupert Neve. Oltre alle uscite principali, sono disponibili simultaneamente le uscite a -6dB (in origine sviluppate per lo Shelford Channel) che consentono all'utente di pilotare il mix bus dell'Orbit verso la saturazione senza far "clippare" il dispositivo seguente nella catena del segnale.

5057 Orbit offre dei livelli dei canali fissati con precisione e un’attenuazione del mix bus accurata tramite degli swtich a step di alta qualità, permettendo un crosstalk incredibilmente basso e canali abbinati entro +/- 0,1 dB. Il risultato è un’immagine stereo larga e precisa, una grossa profondità e il percorso del segnale più diretto che permette di ascoltare ogni singolo dettaglio del mix.

Per espandere il numero di canali è possibile combinare più unità tramite il Link I/O sul pannello posteriore. Il 5057 Orbit può essere anche utilizzato come “mattone” di un sistema di somma espandibile utilizzando il 5059 Satellite per un routing e una somma flessibile e il 5060 Centerpiece per delle caratteristiche di mixing e ascolto aggiuntive. Secondo Rupert Neve Designs, queste unità sono il cuore di un sistema di console modulare analogico in grado di confrontarsi con qualsiasi altro setup di studio tradizionale. Ci sono anche altre soluzioni di somma sul mercato ma solo Orbit, Satellite e Centerpiece offrono l’autentico sound leggendario di Rupert Neve.

Per maggiori informazioni tecniche, vai alla scheda prodotto.

È possibile acquistare il 5057 Orbit presso la nostra rete di rivenditori autorizzati.

Look Rinnovato per 5059 Satellite e 5060 Centerpiece

5059 Satellite

Costruito sulla base delle topologie e dei trasformatori custom che hanno reso famoso il mixer 5088, il 5059 è un sommatore 16x2+2 progettato per offrire il suono e il controllo "out-of-the-box" definitivo, il tutto in uno chassis rack 2U.

5059 shelford front white

 5060 Centerpiece

Su misura del proprio desk, il 5060 porta il suono e la sezione centrale della console 5088 a portata di mano, permettendo di unire le macchine e di lavorare il suono con una serie di trasformatori, opzioni di monitoring flessibili, controlli di transport DAW e la potenza di un mix bus 24x2 Rupert Neve Designs.

 

5060 shelford front angle white 

Midiware
  •